Un itinerario pensato per chi vaggia all’insegna dell’avventura, delle mete obbligatorie per chi viaggia con il desiderio e la voglia di portare a casa ricordi adrenalinici e speciali

Al di sopra delle Dolomiti Lucane, nel cuore della Basilicata, un cavo d’acciao sospeso tra le vette di due paesi, Castelmezzano e Pietrapertosa permette di effettuare e vivere un’emozione unica: il Volo dell’Angelo.

Si tratta di un attrattore, di nuova concezione, che permette una fruizione innovativa del patrimonio ambientale rispondendo ad una nuova esigenza e ad un nuovo modo di intendere il tempo libero e lo svago, teso sempre più a vivere nuove esperienze e a cercare nuove emozioni. Un’avventura a contatto con la natura e con un paesaggio unico, alla scoperta della vera anima del territorio.
Legati con tutta sicurezza da un’apposita imbracatura e agganciati ad un cavo d’acciaio il visitatore potrà provare per quale minuto l’ebrezza del volo e si lascerà scivolare in una fantastica avventura, unica in Italia ma anche nel Mondo per la bellezza del paesaggio e per l’altezza massima di sorvolo.

Al sud Italia, non sono da perdere le rapide del fiume Lao, nella Riserva naturale Valle del Fiume Lao, all’interno del Parco Nazionale del Pollino, in provincia di Cosenza. Qui si trova un cayon affascinante, con una natura incontaminata e paesaggi spettacolari. Sono previste discese per tutti i gusti e tutti i livelli.

Condividi su...
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn